top of page
us-the-game.jpg

Us. The game 
Credi davvero di non essere un eroe?

27 marzo 2024

Scuola secondaria di I e II grado 

 

Età consigliata:

dagli 11 anni

Ora e giorno di spettacolo

mercoledì ore 10.00

Contatti

ufficioscuole@binario7.org

La storia di Tommaso apre spazi di riflessione sul rapporto col mondo e le tappe di una ricerca di sé che prevede inevitabili scontri con l’ambiente circostante.

Tommaso ha 16 anni e da 18 mesi non esce di casa, quasi non esce dalla sua stanza. È quello che gli psicologi chiamano hikikomori, letteralmente “chi si è ritirato, chi sta in disparte”. Da un giorno all’altro, ha abbandonato tutto e si è messo a giocare ai videogame. Us, il videogioco che scandisce le sue giornate, diviene progressivamente uno spazio altro, segnato da attriti e scelte, ripensamenti e perdite. Una realtà virtuale in cui artificialmente si rivivono i grandi conflitti del Novecento, dalla ex Jugoslavia al Sudafrica di Mandela, dove si è vittima o carnefice, chiamati a vestire i panni dei guerriglieri o di manutengoli nazisti. Il gioco forma squadre da tre giocatori e le impegna in 100 campagne in un anno, una al giorno. I tre non si conoscono, non possono parlare di sé, lo dicono le regole, ma si vince solo restando tutti in vita e in accordo. Ogni giorno avranno qualcuno da salvare e qualcuno da eliminare.

La Storia però può essere feroce e comportarsi da eroi non sempre è possibile, ammesso che eroe sia chi esegue gli ordini.

Tratto dall'omonimo romanzo
di Michele Cocchi

 

drammaturgia e regia
Valentina Paiano

 

casti in definizione

 

produzione
Compagnia Teatro Binario 7

bottom of page