Dormono tutti sulla collina

Ispirato alla vita di Fernanda Pivano

Ora e giorno di spettacolo

sabato ore 21.00

Biglietti

intero € 15 | under 25 e over 60 € 10 | under 18  € 6

Un monologo ispirato alla vita di Fernanda Pivano. Un viaggio magico, poetico, travolgente. Un incontro.


Nel 1930 Cesare Pavese, assetato di ‘conoscenza’ e sempre alla ricerca di nuove realtà, si fa mandare dagli Stati Uniti la Spoon River Anthology di Edgar Lee Masters. Qualche anno dopo Fernanda Pivano, la ragazza allora allieva di Pavese che avrebbe poi portato in Italia e tradotto i più grandi autori della nuova cultura americana, riceve il libro. E inizia a tradurlo. Quasi per sfida. Quasi per gioco. E se ne innamora perdutamente.

 

Si innamora di “quel ragazzo a cui l’anima volò via”, e all'insaputa del suo maestro lo traduce. È l’inizio folgorante di una storia incredibile, una storia grande. È la storia dell’America, l’altra America, che sbarca in Europa. È la storia di traduzioni sottobanco, di censure. È la storia di una cartolina che arriva da Cortina, firmata Ernest Hemingway.

 

È la storia di una donna che “viveva in una casa superprivilegiata a tuffare le mani nelle gemme”. È la storia del dell’urlo della beat generation. È una storia da ascoltare.

12 gennaio 2019

di e con
Maura Pettorruso
 
musiche
Fabrizio De André
 
eseguite dal vivo da
Massimo Lazzeri, voce e chitarra
Daniele Filosi, chitarra
 
produzione
Trentospettacoli

BINARIO NOVA

c/o Teatro comunale

via Giovanni Giussani 9 / piazza Gio.I.A., 20834 Nova Milanese (MB)

039 2027002 | biglietteria@teatrobinarionova.com

  • Facebook

La Danza Immobile srl Impresa sociale ETS

Sede legale via Savona 10, Milano. PI 02237350968

© 2018 creato da Claudio Onofrietti